Summer is Naked: ecco come ho risolto la prova costume

07:55:00

Summer is Naked: ecco come ho risolto la prova costume. 
Ogni anno è la stessa storia: il reggiseno perfetto non esiste, ho la cellulite (tanto lo so che non sono l'unica, non fate finta di niente 😜), le gambe si toccano "internocosciamente" 😓 e le slip con i laccetti lasciano troppo poco all'immaginazione. Ma la sapete una cosa? Ma lasciamo tutto all'immaginazione e via il pensiero! Da quando avevo 23 anni ho scoperto che buttando via i vestiti buttavo via contemporaneamente anche tutti quei pregiudizi e quel timore delle malelingue alle quali siamo così saldamente aggrappati. Ho scoperto le vacanze naturiste e un modo di vivere stressless

Io sono una blogger ed una grande esibizionista. Mi piace sfruttare il mio corpo e le mie imperfezioni per farne arte e comunicazione, vivo il mio corpo con assoluta naturalezza, cercando di prendermene cura al meglio e di sfruttarlo per trasmettere emozioni, proprio come una vera e propria opera d'arte in 3D. 

Disegno nuda, cucino nuda, dormo nuda e naturalmente nuda faccio l'amore. Insomma, i momenti più belli della mia vita sono quelli che passo senza i vestiti addosso, perché non farne una vera e propria filosofia di vita? 😌

Ogni anno scelgo di NON affrontare la prova costume. Certo, capita anche a me di andare al mare in spiagge normalmente attrezzate o in piscine pubbliche dove il costume da bagno è richiesto e naturalmente capita anche a me di comprare almeno un bikini all'anno perché affascinata dalla moda corrente. Ma, per scelta, il periodo più lungo di vacanza (10/15 giorni tutti gli anni ad agosto), lo passo liberandomi della stoffa e dei pensieri, all'interno della mia oasi naturista e super naturale, in Francia. 

Sono contraria al topless sulle spiagge pubbliche perché non mi piace imporre il mio desiderio di libertà a coloro che non vivono secondo le mie regole, la mia libertà finisce laddove comincia quella altrui. Trovo che molto spesso il topless sia utilizzato come forma di esibizionismo più che come puro desiderio di libertà e leggerezza. 

Liberarsi del costume da bagno e dei vestiti per passare le giornate tra le onde del mare, l'acqua azzurra di una piscina naturale, il fiume e il bosco ai bordi del canyon è una sensazione sublime. Tutti lo fanno e nessuno giudica un altro né tantomeno lo guarda con intenzione. L'apertura mentale è percepibile sin dal primo approccio. Le persone, forse perché spogliate di convenzioni e convinzioni, vivono semplicemente il loro tempo, si godono il sole caldo sulla pelle e l'aria fresca addosso, vivono il piacere dell'acqua sul corpo e dell'erba sotto ai piedi e non perdono tempo a giudicare la cellulite o gli eventuali difetti altrui. Siamo tutti così meravigliosamente pieni di difetti da rendere l'oasi naturista un'opera d'arte in movimento, dentro ad un mondo fatto solo di piacere

E al diavolo la prova costume! Qui non dobbiamo provare niente a nessuno, dobbiamo solo goderci l'estate addosso 😎
Elena



You Might Also Like

0 commenti

THANKS FOR YOUR COMMENTS

Popular Posts

Like us on Facebook

Instagram @ElenaPalieri_Officiale