Guest post: Marta Santospirito e i suoi Sex Toys su Mixelchic

15:33:00



Buongiorno a tutti!
Il post di oggi, lo avrete capito già dal titolo, è un vero salto nel vuoto con gli occhi bendati, una scarica di adrenalina super azzardata, ma come ben sapete Mixelchic non è un blog di moda ma bensì di stile e racconta di un lifestyle differente. Qui dentro ci sono tutte quelle persone che hanno voglia di osare, che muovono piccoli o grandi passi nella ricerca del proprio stile e che scelgono ogni giorno di vivere le proprie passioni abbattendo i filtri della convenzione sociale, indossando soltanto il vestito migliore per l'occasione: il loro carattere. 

Come altrettanto sapete, il BDSM fa parte della mia vita sotto spoglie differenti, così come la passione per le moto custom, i film della Pixar e gli outfit mix and match 😉 E' quindi con piacere che ospitiamo oggi, sul lifestyle blog Mixelchic, Marta Santospirito, una blogger italiana da cui sono rimasta affascinata. Bellissima, non ha paura di osare essendo semplicemente sè stessa, con l'eleganza e la cultura espressiva che la contraddistingue, anche quando parla di argomenti spinosi come la sessualità e i giocattoli erotici, i sex toys. 
Ragazzi e ragazzi, siete stati in tantissimi a riempire la mia casella mail di domande, dopo aver letto il mini articolo test sul BDSM e lo stile Kinky Bondage (QUI)  a volerne sapere di più, confessandomi di voler liberare i vostri desideri senza dovervene vergognare, questo è il posto giusto e Marta, con il suo blog Plug the fun in, di cui ci parla, è la guida perfetta per iniziare. 
Grazie Marta per aver accettato il nostro invito su Mixelchic! 😊

Enjoy 




Guest post: Marta Santospirito e i suoi Sex Toys su Mixelchic
Quando ho iniziato a capire che il mondo dei sex toys mi interessava e che sarebbe stato bello approfondirlo sotto diverse luci, non pensavo affatto che sarei arrivata fino a qui. 
Nel 2015 mi sono laureata a Brera, in Product Design, con una tesi sul design dei sex toys. E' stata una bella sfida oltrepassare il primo step e dire alla mia relatrice "Vorrei fare davvero una tesi diversa, una tesi che faccia parlare, che incuriosisca, una tesi sui sex toys" Chi si aspettava il "Complimenti! E' la scelta giusta!"??
Oggi il mio blog, Plug the fun in, si sta addirittura già rinnovando. Sì, perché ho aperto un blog proprio quando dall'Accademia mi hanno risposto che avrebbero accettato il genere di argomento in tesi. 
Plug the fun in è nato quando ho iniziato a scrivere i primi capitoli di quella che è stata una bella ricerca: ergonomia, estetica, psicologia, un lavoro a 360°. 
Da quel momento la mia mail e i miei social hanno iniziato a ricevere messaggi di ogni tipo. 
Davvero di ogni tipo!
Alcuni davvero illeggibili, direi non adatti al modo in cui affronto io stessa la sessualità, ma molti altri estremamente interessanti ed è incredibile come il mondo dei sex toys si stia avvicinando sempre di più alle camere da letto degli italiani. 
Sì, perché il mio pubblico è perlopiù italiano
Trovo che l'Italia sia un Paese che deve ancora crescere molto sotto l'aspetto della sessualità. C'è la curiosità giusta e tanta timidezza, per cui un gran bel campo in cui giocare.
E' un po' come la moda per molte persone: un giorno ti svegli e pensi di voler cambiare qualcosa nel tuo stile e non parlo solo di abbigliamento, ma proprio di lifestyle. Quando decidi di cambiare parti da piccole cose, inizi ad osare. Come per la moda anche i sex toys diventano parte di un lifestyle e ci si scopre sempre un po' di più. 
Il campo della sessualità è un campo molto ampio, ragion per cui Plug the fun in è un posto dove affronto vari argomenti legati alla sessualità, non solo sex toys quindi ma anche film, situazioni realmente accadute, recensioni, racconti erotici nati fantasie o da realtà. 
Plug the fun in è un posto dove tutti si sentono un po' più liberi di scoprirsi laddove a volte si accarezza per lungo tempo la punta di un iceberg. 
La sessualità è qualcosa che affrontiamo sin da bambini, è il modo più veloce, semplice e diretto di scoprire sè stessi, partendo dal corpo.
Sono dell'idea che il corpo è un tempio incredibile, un posto bellissimo dove abitare, ragion per cui bisogna "arredarlo" bene (lasciatemi passare il termine), coccolarlo, tenerlo a quella temperatura che più ci fa sentire amati. 
Il messaggio che Plug the fun in vuole dare, oltre che a consigli e aneddoti, è quello di staccare un attimo la spina dai pregiudizi, chiudere il canale filtri e pensare a sè stessi. 
Un sex toy, del resto, è un mezzo di piacere e di amore che si può sfruttare da soli o in compagnia, è quell'oggetto che ci scalda, ci scarica e ci ricarica. E' quel plus nei giorni in cui, insieme al partner, si vuole viaggiare all'avventura. Le coppie sono una parte molto grossa del pubblico di Plug the fun in, spesso mi ritrovo a consigliare loro un sex toy che spero li porti a curiosare, ad annusarsi. Perché è questo quello che fa un sex toy: ci aiuta a trovare un nuovo canale
Via i pregiudizi quindi, via i paletti, osiamo un po' con la nostra intimità. Si chiama intimità per un motivo, per cui perché non provare a viaggiare a tu per tu con sè stessi e/o con il proprio partner? 
Mi rendo conto che non è sempre semplice oltrepassare lo step che va dal "E' interessante, vorrei provare" al "Proviamo!" ma credetemi, è uno scalino basso, non una montagna insormontabile. 
E' quasi impossibile sbagliare il passo e basta poco per trovare il sex toy giusto. In più ormai è possibile acquistare oggetti molto interessanti a prezzi abbordabili e chissà, magari un domani averne una collezione!

Un mio consiglio?
Cercate voi stessi nel vostro orgasmo e ancora prima nel vostro piacere, la vostra punta dell'iceberg, sono certa che piano piano troverete delle bellissime parti di voi stessi, della vostra coppia, della vostra sessualità e della vostra vita. 

Grazie Elena per avermi concesso uno spazio in un blog sempre pieno di punti interessanti ma soprattutto per lo spirito che sei, che osa sempre!



You Might Also Like

0 commenti

THANKS FOR YOUR COMMENTS

Popular Posts

Like us on Facebook

Instagram @ElenaPalieri_Official