Giù le mani da Crocchettaaa

10:00:00



Qualche giorno fa è emersa una storia poco piacevole, tra le Youtuber e non ho potuto fare a meno di interessarmi alla situazione.  Una ragazza plus size, nick name Crocchettaaa, è stata pesantemente insultata a causa della resa pubblica di un video del suo matrimonio. La sua colpa? Essere sovrappeso.  Non conoscevo Jessica (alias Crocchettaaa) e ho speso parte del mio tempo a scoprire di più su questa ragazza così fuori dagli schemi. 

Crocchettaaa è una Youtuber particolare, sicuramente non segue i canoni estetici imposti dalle comuni regole sociali, ma ha carattere e, cosa non da poco, è una persona vera in cui è facile specchiarsi. 

Eppure è stata insultata.

Le sono state rivolte parole molto pesanti, parole che insultano la sua persona, la sua dignità di donna arrivando perfino a ridicolizzare il marito, colpevole di averla scelta.
Un comportamento tanto stupido quanto inaccettabile. 

Non mi interessa soffermarmi al momento sullo specifico caso di Jessica, ma la sua storia fa riflettere su quanto sia ridicolo il comportamento di chi insulta con il solo elemento del sovrappeso. 
Ridicolo e inutile soprattutto. 

Sempre più spesso ragazze over size e plus size scelgono di esporsi pubblicamente sul web allo scopo di attrarre un pubblico che in loro si rispecchia, con il quale scambiare consigli e opinioni, look e soluzioni di stile che i media tradizionali non propongono per chi è fuori misura. Queste ragazze (ma anche uomini) meritano tutto il rispetto e la stima possibile proprio in virtù della loro diversità, perché hanno coraggio, perché é facile piacere al pubblico con una taglia 42, occhioni blu e capelli biondi, ma piacere con i chili in più e i difetti umani è tutta un'altra storia. Una storia di simpatia e di trasparenza, di coraggio e di ostacoli da superare, una storia di amore per chiunque sia al di là dello schermo, perfetto o imperfetto che sia. 

E nessuno può permettersi di deridere tanto sfrontato, bellissimo, coraggio. 
Nessuno, tranne le persone ridicole, che non si intendono di comunicazione, né di linguaggi umani, né di rapporti, né di persone.

Persone come Crocchettaaa si mettono in gioco e mostrano al mondo tutta la naturalezza dell'essere una scultura 3D in un mondo di pitture ad olio: diverse, eccentriche, vere. 

Un applauso quindi a Crocchettaaa, alla sua casa (che ci mostra sul suo canale online), a suo marito e a tutte le persone che come lei hanno ogni giorno il coraggio di affrontare il mondo 😊

You Might Also Like

0 commenti

THANKS FOR YOUR COMMENTS

Popular Posts

Like us on Facebook

Instagram @ElenaPalieri_Official