mercoledì 22 ottobre 2014

Comunicare ieri, oggi e domani: Mixelchic a Palazzo Isimbardi

Comunicare ieri, oggi e domani: Mixelchic a Palazzo Isimbardi | Iniziamo questo post con un grazie speciale: alle ragazze (dolcissime e stupende!) del Liceo Gaetana Agnesi di Milano per la loro professionalità e le loro domande intelligenti e mirate, ai miei "corelatori e compagni di viaggio" Flavio Biondi (Presidente IGP Decaux), Valentina Poli (Direttrice di Topolino) e Tommaso Valle (Direttore della Comunicazione di McDonald's) e agli organizzatori di Milano 24ore News per la splendida opportunità regalatami lunedì sera. 
Nella splendida cornice del Salone degli Affreschi di Palazzo Isimbardi, sede della Regione, a Milano, Mixelchic, il mio piccolo blog, ha potuto essere un esempio per raccontare le mie idee e i miei obiettivi circa gli sviluppi della comunicazione in previsione dell'Expo 2015; sviluppi che a mio avviso non possono prescindere da 3 elementi fondamentali: passione, creatività e capacità. Chi di voi è stato presente ha potuto vedere con i suoi occhi quanto io fossi emozionata, orgogliosa e maldestra di fronte a questo 2° riconoscimento pubblico (dopo il Congresso Nazionale Consulenti del Lavoro). Il mio grazie più grande va a tutti i miei lettori, alle aziende e alla stampa, che hanno creduto nel mio (nostro) lavoro senza paura dell'innovazione che il sistema blogging porta con se nella "nuova comunicazione" e a tutte le persone a cui ho stretto la mano, sinceramente orgogliosa di aver fatto la vostra conoscenza e pronta a condividere con voi altre splendide nuove avventure, in chiave user friendly, in chiave Mixelchic ;)
Spero di trovare al più presto un video da uploadare per rendervi ancora più partecipi
Un abbraccio grande
Elena

lunedì 13 ottobre 2014

Smart Road Show, when in Milan

Smart Road Show, when in Milan | Di nuovo ho scelto di non prendere alla lettera il dress code (ricordate l'anteprima italiana di Mercedes GLA Crossover QUI?) ed indossare un outfit capace di farmi brillare come i giochi di luce riflessi sui vetri dei grattacieli dello skyline di piazza Gae Aulenti, a Milano. Un look aggressivo e fuori dagli schemi, pronto ad urlare a tutti che io sono così: orgogliosa dei miei successi e consapevole dei miei difetti ma con la testa alta e l'adrenalina catalizzante dei miei 26 anni che mi spinge in avanti in trazione posteriore, sulla base del mio background; come la piccola due posti tedesca, protagonista in anteprima italiana del mio venerdì sera. Un outfit ed uno stile che rispecchiano il mood della Smart ForTwo, entrata in grande stile a Milano, con i suoi volumi marcati e le sue forme sinuose. Un gioco di contrasti cromatici dal look sportivo e giochi di pieno/vuoto equilibrati dal tocco techno del display infotainment centrale. Smart ForTwo ha fatto il suo ingresso in grande stile, accompagnata da uno stuolo di writers, artisti, musicisti, parkour performer, giornalisti e fotografi pronti a raccontare l'evoluzione della "Stellina" tedesca che ha rivoluzionato la guida urban
Ben lontana dal mio stile (preferisco auto più aggressive), la piccola Smart ForTwo ha però carattere, è giovane, ambiziosa e sa divertirsi e far divertire e su questo penso che siamo simili ;)
Elena

lunedì 6 ottobre 2014

Siamo chi siamo (siamo arrivati qui come eravamo)

Siamo chi siamo (siamo arrivati qui come eravamo) | Scelgo di utilizzare le parole di una canzone per parafrasare quella che è, in fondo, l'essenza di Mixelchic: un paio di jeans dal fit perfetto, una tee con qualcosa da dire, un gilet in pelle e scarpe "unconventional", perchè il mio spirito rimane sempre "Born To Be Wild" e posso arrivare ovunque ma restando sempre quella ragazzina che 4 anni fa apriva il suo primo blog e viveva in un mondo fatto di parole che scivolano in gola. Un frullato caotico e disordinato di ingredienti semplici che combinati possono fare la differenza, perchè lo stile che scelgo per me ogni giorno è così e cambiare per raccontare lo stile di qualcun altro non serve a nulla, meglio rafforzare il proprio ... in fondo, siamo chi siamo no? E se siamo arrivati fin qui è stato solo continuando ad essere quelli che eravamo (magari qualche volta parcheggiando fuori mano e forse crescendo solo un po')
Un bacio Meraviglie!
Elena



venerdì 3 ottobre 2014

500 Couture, a touch of Paris



500 Couture, a touch of Paris | Tutto si rinnova, ogni cosa cresce, evolve e si trasforma in linea con lo stile e il carattere del tempo. Mettete una notte a Parigi, il Motor Village, Franca Sozzani e Olivier Francois (Global Head of Fiat Brand) tutto nello stesso posto allo stesso momento. La classicità di Parigi, moda e motori insieme, simbolo di una fusione tra aziende non concorrenti, specchio dell'innovazione che Fiat lancia sulla sua "piccola" storica 500. Potevamo mancare noi, che dell'innovazione abbiamo fatto un credo di vita? No! Ecco allora in anteprima su Mixelchic il video teaser che presenta la nuova piccola Made in Italy, nel concept più puro firmato 500 Couture, nei modelli silouette "500 Ron Arad", "500 Camouflage" e "500 Comics" ;)
A presto mie piccole folli Meraviglie!
Elena

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...