I grandi capi sono quelli che sanno muovere le persone verso emozioni positive: intervista a Elena Palieri

05:45:00

Negli ultimi 4 mesi ho risposto a oltre 30 interviste per vari magazine, riviste, tesi di Laurea e speech; ho voluto raccogliere un estratto delle domande che ho trovato più interessanti per regalarti un pacchetto "tattico" da cui lasciarti ispirare per raggiungere il TUO successo :D

Ti lascio con una massima tratta dal libro: "Essere Leader", di Daniel Goleman, Richards Boyatzis  e Annie McKee, lasciati ispirare come ho fatto io:
"I grandi capi sono quelli che sanno muovere le persone verso emozioni positive. E' fondamentale saper fare leva sulle emozioni, proprie e degli altri e orientarle verso l'obiettivo giusto [ ... ]"

Ti lascio all'intervista e ti abbraccio forte ...

Elena racconta qualcosa di te
(Accidenti iniziamo dalla domanda più difficile?) Di me direi che sono una caotica e disordinata quasi-semi-più o meno-regolare lavoratrice autonoma (con un fantastico entourage super collaborativo),  che beve troppo caffè, si incazza, ucciderebbe per un affogato al cioccolato Carte d’Or da consumare in pigiama seduta sul tappeto del salotto e non usa l’iPhone (da Cupertino ringraziano) a causa di una forte propensione a distruggere ogni strumento super tecnologico su cui posa anche solo lo sguardo.
Ho 26 anni, Laureata in Arti Visive con specializzazione in Strategia di Impresa, vivo a Milano e nella vita ho fatto di tutto passando dai quartieri popolari agli ambienti più raffinati, compreso prendere parecchie legnate sui reni a forza di far gavette, e lo rifarei.



Come è nato Mixelchic, cosa ti ha spinta a creare un fashion blog?
Mixelchic non si può realmente definire fashion blog. Mixelchic è piuttosto un contenitore di idee, passioni e progetti. Nasce dal desiderio di costruire, attraverso uno spazio personale e autentico, una realtà comunicativa differente, basata sull'ispirazione di valori come PASSIONE, OTTIMISMO e capacità di EVOLVERE sviluppado i propri gusti e potenzialità. Mixelchic è l'evoluzione di un fenomeno di massa quale è oggi, purtroppo sempre più spesso, quello dei fashion blog italiani più standard

A tuo parere cosa ti ha differenziato dalle altre Blogger, come hai fatto ad emergere tra i milioni di blog presenti sul web?
La differenza penso sia nella costante evoluzione (da Blogger a Influencer a Life/Style Coach) e nella valutazione, prima di ogni altra cosa, delle aspirazioni e desideri del mio pubblico, in modo da farli coesistere con i miei e riuscire a fonderli veicolandoli su un terreno comune: quello delle emozioni.
Dobbiamo riuscire a parlare con il cuore, in qualsiasi circostanza. Ricordiamocelo

Come mai, secondo te, i blog sono diventati così influenti?
Oggi abbiamo bisogno di confrontarci con una realtà più tangibile, non solo costellata da miti inarrivabili.
Il successo dei/delle blogger è nella capacità di RACCONTARE invece che informare, comunicare prodotti che sappiano condurre a realtà emulabili: creare in pratica obiettivi concreti, da poter toccare e raggiungere. Ho reso l'idea?  ;) 

Quali sono gli ingredienti fondamentali che caratterizzano un blog di successo come il tuo?
CREATIVITÀ | COMUNICABILITÀ | ISPIRAZIONALITÀ.
C'è bisogno di essere liberi e spericolati per tirare fuori senza paura progetti creativi che devono essere ad ogni modo comunicabili (una base di marketing e comunicazione è indispensabile)  e saper  ispirare il lettore ad assomigliare, non a me, ma alla persona che egli vuole diventare. (Sono troppo prolissa?)


Per quanto riguarda i rapporti con le aziende: sei stata tu a presentarti oppure sono loro a chiederti di volta in volta di collaborare?
Dipende dalle circostanze: se ricevo il comunicato di un prodotto/progetto particolarmente interessante preparo una breve proposta e scrivo all'azienda, spesso invece sono le aziende a contattarmi direttamente sia per realizzare progetti a 4 mani che per comunicare progetti esistenti.

Quante richieste di collaborazione ricevi in media al mese da parte delle aziende?
Parecchie. Ma considero solo le proposte che ritengo valide e in linea con il mio stile

Puoi raccontare una collaborazione che pensi sia risultata vincente per te e per l'azienda con cui hai lavorato?
Giudico in maniera più positiva le collaborazioni fatte con criterio piuttosto del singolo post standard. Nella mia esperienza posso dire che le collaborazioni con il settore automotive  hanno dato risultati molto positivi in quanto non semplici vetrine di prodotto ma veri e propri veicoli di lifestyle emozionale.
Il lancio di GLA, con Mercedes-Benz in particolare, è stato davvero eccitante :D
 

Quali sono secondo te gli ingredienti per instaurare una collaborazione ottimale per tutti (ovvero una collaborazione win-win)?
La selezione. L'azienda deve affidare al blogger la proprio immagine, è importante che il volto sia quello giusto, in linea con i parametri aziendali e che possieda le capacità per un coinvolgimento del pubblico che sia soprattutto credibile . Di controparte il blogger deve essere capace di selezionare le aziende con le quali collaborare, ammettendo i propri gusti reali e i propri limiti, al fine di evitare l'imbarazzante etichetta di "marchettaro". ( Pensate se io iniziassi a proclamarmi amante di pancere contenitive e mutandoni che nemmeno Bridget Jones, e a mostrarmi sul web con addosso simili orpelli accompagnati da citazioni entusiastiche rivolte alla marca che mi ha gentilmente fatto omaggio dell' "originale" capo ... Quanta credibilità potrei avere? Orsù un po' di grazia, perdio!)

Sarebbe opportuno che blogger e azienda lavorino insieme all'elaborazione del brief, tenendo conto delle esigenze di entrambi per guideline, deadline e idee in maniera da creare un rapporto ben strutturato, sinonimo di un progetto ben veicolato. N'est pas?
 
Ritieni che collaborare con aziende in linea con il tuo stile sia per te vantaggioso? Quali sono i principali vantaggi?
Più che vantaggioso direi indispensabile. Un'azienda fuori target non otterrebbe alcun vantaggio ad essere veicolata su Mixelchic e non otterrei alcun vantaggio io a comunicarla (se non un primo "rimpinguamento" delle mie tasche, ma a che pro se poi la collaborazione finisce li e rischio che mi vengano tirate tante arance che nemmeno al carnevale di Ivrea?)
 Un brand in linea con lo stile del mio pubblico (e quindi mio in primis) soddisfa invece le aspettative garantendo un buon ritorno dell'investimento (ROI) ed un rapporto di collaborazione continuativa.
I vantaggi? CREDIBILITÀ | VISIBILITÀ | ROI. Per me e per la marca.


Hai mai ricevuto richieste, da parte delle aziende, che ti hanno infastidita?
Si.
Descrivi te stessa: chi è Elena Palieri oggi?
Una donna per 2/3, bambina per 1/3. Due terzi di vitalità, ottimismo, curiosità, estro creativo, sicurezza , forza, coraggio e "palle" (ops, si può dire?) + un terzo di emotività esagerata e goffaggine. Ma con tanta voglia di guardare avanti e imparare sempre qualcosa di nuovo. Da Blogger a Influencer a Coach, ci sarà un perchè a questa evoluzione? "Forse, ma forse, ma siiii ... " :D

Vivi a Milano, cosa ami in particolare della tua città?
La nebbia, quando scende giù per la gola ... mmm :D

Blogger di professione: cosa ami di più del tuo lavoro?
Stringere le mani delle persone che scelgono di ascoltarmi e di condividere poi con me le loro emozioni. Amo il contatto con il pubblico, dopo esserci conosciuti dietro ad uno schermo, è live che si sprigiona la magia della comunicazione.
E poi la possibilità di creare, potermi esprimere lasciando fluire anche le idee che sembrano più stupide senza paura di sembrare imbecille; la magia del brainstorming ...

Come promuovi il tuo blog, le tue attività?
Attraverso la fanpage Facebook, Twitter, LinkedIn e Google +

Con che frequenza tieni aggiornati i tuoi canali social?
Quotidiana, la condivisione con il mio pubblico è il sale della vita, siamo tutti una grande famiglia ormai ;)

Sei riuscita a creare rapporti personali con i tuoi collaboratori, altri bloggers e fans?
Fans, che brutta parola! Niente fans, solo pubblico che si emoziona con me sull'onda del cuore ... Si, rapporti intensi e bellissimi di cui vado molto orgogliosa, ho accanto persone sensibili e intelligenti

Quali consigli daresti a chi vuole aprire un blog?
Studiare senza mai stancarsi. Essere stupidi senza mai stancarsi. Essere sul pezzo senza mai stancarsi. Usare il cuore senza mai stancarsi.
Avere nervi saldi e tanta pazienda senza mai stancarsi.
L'impossibile può accadere, basta volerlo fortemente!
E poi: gavetta in marketing e comunicazione, non mi stancherò mai di dirlo

Cosa vedi nel tuo futuro? Come vedi evolversi il tuo progetto?
Top secret ;)
Di sicuro un pubblico ancora più ampio e strutturato e ... con tanta ispirazione in più

Se potessi rinascere, quale personaggio famoso vorresti essere?
Il Cappellaio Matto, vale? :D


"I grandi capi sono quelli che sanno muovere le persone verso emozioni positive"

Estratto dalle interviste in collaborazione con: Milano 24ore News, Sky, Conbipel, Università Statale di Milano


You Might Also Like

12 commenti

  1. Love your style! simply amazing!
    Emma
    www.emmalovesfashion.com

    RispondiElimina
  2. Risposte
    1. Grazie bella Alice! :)
      Ti abbraccio forte
      Elena

      Elimina
  3. Molto bella questa intervista!
    Alessia
    New post
    THECHILICOOL
    FACEBOOK
    Kiss

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tesoro :)
      Un mega abbraccio
      Elena

      Elimina
  4. Ciao, io mi son appena avventurata in questo mondo perchè la passione per la moda prende ogni parte di me! la tua intervista mi è piaciuta proprio! :) Volevo chiederti, forse domanda sciocca, come si fa a vivere facendo solo la blogger? cioè dopo quanto può diventare un lavoro a tutti gli effetti?
    un saluto da http://gouttesdevanite.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara, piacere di conoscerti :) La tua domanda non è sciocca (nessuna domanda ponderata lo è): dopo quanto tempo mi chiedi? Anche subito, con le giuste capacità e le giuste risorse; come si fa? Non fermandosi al blog-vetrina, rinnovandosi, proponendo e lanciandosi, in una parola: evolvendo. Ad ogni modo sto organizzando un "corso" specifico su questo argomento visto che siete in parecchi ad essere interessati, restiamo in contatto :)

      Elimina
  5. Condivido pienamente la frase che citi... Io sono per mettere in luce quello che non va se c'è bisogno, ma ci vuole poi il pensiero costruttivo, ispirarsi è fondamentale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di essere passata Diva, siamo d'accordo sempre più spesso vedo, poniamo le basi per una delle nostre collaborazioni? ;)

      Elimina
  6. Bella questa intervista,trasmette la tua personalità positiva e grintosa. Condivido in pieno poi le tue idee sui blog e su quale dovrebbe essere il rapporto blogger e aziende (il che purtroppo nel reale speso non è ). Bacioni!
    https:// stylosophia.wordpress.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alessandra, un bacione enorme a te e grazie per esser passata!
      Sono felice di trovarti d'accordo con me
      Ti abbraccio forte
      Elena

      Elimina

THANKS FOR YOUR COMMENTS

Popular Posts

Like us on Facebook

Instagram @ElenaPalieri_Official