Wearing Harley Davidson shirt and Dainese gloves: I free my biker spirit with the legendary custom brand from Milwaukee

14:15:00

It's been a long time since I'm telling you about my mad passion for the biker spirit . Getting on an iron horse and ride it, kicking the shift with my boots to push my horse up to the limit of human freedom, where land and sky come together to form the horizon. A philosophy that expresses a real lifestyle and that, as far as I'm concerned, it fully reflects the mood of the brand that made history in Milwaukee: Harley Davidson. A name of a style of life, head master during the early years of the development of the motorcycle industry, warrior able to deal with wars, crises and depressions bringing the iconic custom sound (music for me) patented until the consolidation of the new millennium. A bike closely linked to a lifestyle philosophy, which doesn't aim to technical performances but only to quality of a trip without boundaries, driving a Harley Davidson motorcycle is like flying: everywhere becomes accessible, the destination completely loses meaning in favor of the trip. The voice of a powerful motorcycle like a panther, calm as a sleepy tiger and light as a flying hawk, a bike that draws a conscious personality only of immediate emotions, a bike like a thin shirt, unisex and enveloping, wrinkled like an unplanned trip, as elegant as a pair of patent platforms, such as a safe pair of gloves to protect your hands from the wind that caresses your face, free, like a spontaneous smile. This is my love, this is my freedom, beyond fashion, beyond the borders. I apologize for going out from the rails of the fashion system, but I really want to share with you every part of me, can you forgive me?

E' ormai da parecchio che non perdo occasione per raccontarvi la mia folle passione per lo spirito biker. Salire su di un cavallo di ferro e sbrigliarlo, calciando il cambio con gli speroni dei miei stivali per spingere il mio cavallo fino al limite della libertà umana, là dove la terra e il cielo si fondono dando vita alla linea dell'orizzonte. Una filosofia che esprime un vero e proprio lifestyle e che, per quanto mi riguarda, si rispecchia appieno nel mood del brand di Milwaukee che ha fatto storia: Harley Davidson. Un nome uno stile di vita, head master durante i primi anni di sviluppo del settore motociclistico, guerriero in grado di affrontare guerre, crisi e depressioni portando l'iconica custom dal suono (per me musica) brevettato fino al consolidamento del nuovo millennio. Una moto strettamente legata ad una filosofia lifestyle, che non prevede la messa in luce di prestazioni tecniche ma solamente il piacere qualitativo di un viaggio senza confini, guidare una moto Harley Davidson è come volare: ogni dove diventa raggiungibile, la meta perde completamente significato in favore del viaggio stesso. La voce di una moto potente come una pantera, calma come una tigre assonnata e leggera come un'acquila in volo, una moto che disegna una personalità consapevole solo delle emozioni immediate, una moto come una camicia sottile, unisex ed avvolgente, spiegazzata come un viaggio non programmato, elegante come un paio di platforms in vernice, sicura come un paio di guanti che proteggono le mani dal vento che accarezza il viso, libera, come un sorriso spontaneo. Questo è il mio amore, questa è la mia libertà, oltre la moda, oltre i confini. Mi scuso l'uscita dai binari del fashion system, ma voglio condividere con voi davvero ogni parte di me, potete perdonarmi?


HARLERY DAVIDSON SHIRT
DAINESE GLOVES






You Might Also Like

3 commenti

  1. Sono un pochino lontano dal custom style ma l'harley style è diverso .. ti prende al cuore e alla testa ...

    RispondiElimina
  2. Prende la testa e il cuore ... Non avresti potuto esprimere meglio ;-)

    RispondiElimina
  3. Great post!!
    Follow on gfc/bloglovin?

    http://asweetwoorld.blogspot.com/

    RispondiElimina

THANKS FOR YOUR COMMENTS

Popular Posts

Like us on Facebook

Instagram @ElenaPalieri_Officiale