The style of tomorrow in today's desire

06:27:00


Buon sabato a tutti! Oggi voglio parlarvi di una riflessione che mi ha sorpresa dopo la lettura di un articolo su H&M Magazine…Avete mai pensato da cosa nasce una “tendenza”? Avete presente quanto una mattina ci svegliamo assaliti da un’incontrollabile voglia di indossare qualcosa di estremamente eccentrico? Diverso? Andiamo con ordine; negli anni ’80 erano in gan voga le spalline enormi, esagerate, bene, passata a moda, pochi anni fa a nessuno sarebbe passato per la mente di ripescarle, al fine di evitare l’effetto giocatore di rugby, oggi invece questa tendenza sembra tornata fortemente in auge e tutti corriamo a comprare l’oggetto del desiderio riassumendo la forma che i mitici anni del rock tanto decantavano. Oppure le mitiche maniche a sbuffo, negli anni ’90 venivano accuratamente evitate se non dalle ultra sessantenni in chiave di “brava nonnina”, oggi come si fa a farne a meno? La domanda è: come è possibile che da un giorno all’altro ci svegliamo con cotale netta inversione di gusti? Inspiegabile.
Ciò che è certo è ci sarà sempre, ogni giorno, una donna russa che si sveglia u mattino con un’irrefrenabile desiderio di maniche a pipistrello, un uomo americano che non può resistere al fascino di uno skinny stracciato oppure una ragazza italiana sedotta improvvisamente dal mitico abitino scamiciato tanto collegio vecchio stile. Questa è la moda. Questa è la tendenza. Un desiderio improvviso di una svolta istantanea, una fuoriuscita da tutto ciò che è stato in tempi recenti già visto e interpretato, la voglia di andare avanti reinventando il passato, di cambiare tornando indietro, di provare e magari ritentare laddove qualcosa non ci aveva convinto … e perché no, magari di esagerare per provare un brivido nuovo. E qui sta l’abilità dello stilista: lanciarsi in picchiata, tuffarsi nel passato e trarne l’inaspettato colpendo nel segno, mica facile. Le fashion icon assumono in questo contesto sempre più valore, gli stilisti giocano sfruttando idee prese direttamente dalla strada, manipolando il look indossati da star, persone comuni e blogger …Avete presente il caso “THE SARTORIALIST”? la moda deriva dall’abbigliamento della gente incontrata per caso per la strada, sono loro i veri ispiratori di tendenza, e la tendenza viene interpretata dallo stilista, e la tendenza viene trasmessa, sempre più frequentemente, dai blogger che meccanismo straordinario dietro questa grande industria! E soprattutto è straordinario il fatto che i veri inventori di tendenza siamo proprio noi, noi che con il nostro gusto influenziamo le tendenze, che con il nostro improvviso desiderio di oggi influenziamo lo stile di domani.
“Domani vorrei vedere grossi bijoux di gran classe portati sulla felpa”
“Mi piace la donna avvolta in grosse ed informi cappe di lana sopra i leggings in pelle”
“Vorrei indossare le scarpe da trekking e gli anfibi sotto l’abito lungo a fiori in leggero tessuto svolazzante”
“Vorrei un uomo che sappia giocare con grossi ornamenti di metallo, gioielli un po’ punck un po’ kitch”
Mixelchic

You Might Also Like

0 commenti

THANKS FOR YOUR COMMENTS

Popular Posts

Like us on Facebook

Instagram @ElenaPalieri_Officiale