Sensory bed: wonderful bed!

09:17:00


Buongiorno a tutti ragazzi, ecco qui il post che ieri sera vi avevo preannunciato: il nuovo Sensory Bed presentato al Fuorisalone 2011 a Milano. Una magica novità proposta da PoOLIURETANO E', il brand specializzato nella produzione di elementi in poliuretano, inisme e a WG SN, azienda leader delle tendenze anticipate, che quest'anno punta sull'ecoedonismo per la realizzazione della nuova camera da letto, con un occhio di riguardo al comfort. Ecoedonismo, di cosa si tratta?
Si tratta di quella forte tendenza, sempre più in via di sviluppo, di guardare al futuro ripescando un'eleganza antica, il lusso del passato viene riproposto con gli stessi materiali dell'epoca, ma lavorati in modo differente al fine di ottenere un'innovazione nel benessere senza perdere di vista la reale qualità della materia. Ecco quindi che l'azienda propone una camera interamente realizzata in legno pregiato, con intarsi e dettagli futuristici, cassettoni e finiture raffinate abbinate all'elemento considerato di maggiore interesse nel contesto: il letto. E qui il brand leader del comfort da il meglio di sè presentando un enorme esemplare, lungo 15 metri, interamente realizzato in poliuretano, materiale morbido di consistenza elastica, perfetto per adattarsi alle forme del corpo e sottilinearne le esigenze fisiche; ma perchè questa misura smoderata? Per permettere a tutti i presenti all'evento di sperimentare la qualità e la comodità di questo letto innovativo, per rilassarsi dopo una giornata trascorsa ad ammirare gli eventi del Fuorisalone, per consentire a tutti di distendersi sul letto del futuro...E per completare l'idea di accoglienza della camera firmata POLIURETANO E' e WG SN, cuscini e coperte in patchwork, dettagli coloratissimi in tessuto e pelliccia che equilibrano gli spazi e ci fanno sentire davvero a casa. Per quanto riguarda le tonalità cromatiche, è stato scelto un mix di blu, bianco e arancio, che mette tanta allegria e ci fa sentire accolti e protetti, come questo magico, immenso lettone. Cosa ne pensate? Io trovo che questa idea non sia affatto "ordinaria", soprattutto per il modo in cui è stata presentata, non siete d'accordo? E' davvero piacevole testare un elemento nuovo in compagnia di decine di persone, una chicca davvero accogliente, in grado di unire davvero :-)







You Might Also Like

0 commenti

THANKS FOR YOUR COMMENTS

Popular Posts

Like us on Facebook

Instagram @ElenaPalieri_Officiale